Ursula K. Le Guin

Ursula K Le Guin - Lande Incantate

Photograph: Dan Tuffs/Getty Images

Il mio amore per Ursula Le Guin è nato nel 2007, quando vidi in libreria un volume Nord che raccoglieva tutti i libri di Earthsea. Lo lessi subito: uno dei libri più intensi letti nella mia giovinezza. Da allora, a poco a poco, ho comprato tutti i libri disponibili, scoprendo con disappunto che molti ormai erano fuori stampa. Fu solo grazie ad Ebay che la mia collezione si ampliò con tutti quei libri tradotti negli anni ’90 e ormai disponibili solo usati. Al momento ho quasi tutti i libri pubblicati in Italia (mi mancano i Gattivolanti e Agata e la pietra nera), alcune copie autografate e altre ARC (Advance Reading Proof); sono a caccia delle antologie con almeno una storia di Ursula Le Guin; infine, mi sto attrezzando per leggere in inglese i libri non tradotti.

Perché una pagina su Ursula K. Le Guin?

Questa pagina ha lo scopo di diventare un punto di riferimento per gli appassionati di questa scrittrice, ma non solo: può essere d’aiuto per chiunque voglia approfondire i suoi libri, per avere chiarezza sulla cronologia delle saghe, per chi non ne ha mai sentito parlare e vorrebbe sapere con quale opera iniziare. Non includerò informazioni biografiche, facilmente reperibili su Wikipedia o altri siti, quanto farò una analisi dei libri tradotti in italiano, accludendo i link per le recensioni (basta cliccare sul titolo del paragrafo). Questa pagina sarà quindi in continuo aggiornamento: ogni volta che pubblicherò un articolo su Ursula, la aggiornerò. È mia intenzione recensire tutti i suoi libri, quindi tenetela d’occhio!

Perché leggere Ursula K. Le Guin?

Ursula K. Le Guin - Lande Incantate

Photo © Jack Liu

Ognuno di noi, leggendo un libro, nota e apprezza cose diverse. Solitamente ci sono autori che vanno meglio nel delineare personaggi intriganti, altri che si dilettano a costruire mondi coerenti e molto diversi dal nostro, altri ancora puntano più sul catturare i lettori con una trama serrata. Ursula Le Guin è incredibilmente brava nell’immaginare culture e società nuove, improbabili, appassionanti: ed è questo che io cerco in un libro. La sua immaginazione è straordinaria: basti pensare al what if, domanda chiave di molti suoi libri: cosa succederebbe se un pianeta avesse esseri sia maschili sia femminili? Cosa succederebbe se ci fosse un luogo in cui gli abitanti non parlano? Cosa succederebbe se gli abitanti di un pianeta condividessero ogni loro sogno? E così via…

Questo non significa certo che i libri della Le Guin abbiano brutte trame o brutti personaggi, anzi! Semplicemente, adoro la fantasia di questa scrittrice. Inoltre affronta tematiche molto importanti, che vanno dall’anarchia, al femminismo, alle differenze di genere. Ogni suo libro ha dietro un lavoro di ricerca consistente: non vi verrà mai in mente una frase del tipo ma che diamine ha scritto? Tutto è ben studiato e congegnato prima, dalle leggi fisiche agli approfondimenti psicologici. Dal punto di vista, i suoi testi hanno un forte impatto emotivo, capace di coinvolgerti in prima persona e rimanere legati alla storia a fine lettura. Ovviamente questa è una mia interpretazione soggettiva; tuttavia, la fama internazionale, l’approvazione della critica, i numerosi premi ricevuti e le traduzioni in tantissime lingue sono dati obiettivi che indicano come Ursula Le Guin sia una delle scrittrici più importanti del nostro tempo.

Bibliografia

Ursula Le Guin ha scritto di tutto e di più: fantasy, fantascienza, libri per ragazzi, poesie, saggi, manuali di scrittura e racconti. Sicuramente è più famosa per i suoi lavori fantasy (principalmente Earthsea) e di fantascienza (in particolare il ciclo Hainita); mi piacerebbe molto leggere le sue poesie e i suoi saggi (solo un libro di saggistica è stato tradotto, Il linguaggio della notte… un libro splendido). I titoli di colore lilla indicano i libri tradotti in italiano, quelli di colore rosso si riferiscono ai libri non ancora tradotti.

Fantasy

Ciclo di Earthsea/Terramare

Chiamata sia Earthsea, sia Terramare in Italia, questa saga è una delle più apprezzate e conosciute a livello mondiale, considerata un classico della letteratura fantastica. Consta di cinque romanzi, più una raccolta di racconti. La saga è disponibile in italiano e in libreria: consiglio questa edizione, che include tutti i romanzi e i racconti del libro Leggende di Earthsea. Ci sono due ulteriori racconti su Terramare, apparsi nell’antologia I dodici punti cardinali, e un racconto uscito in ebook al momento disponibile soltanto in inglese.

Il Mago – A Wizard of Earthsea

il mago polacco persiano sloveno - Lande Incantate

Edizione polacca, persiana e slovacca

Primo libro di Earthsea, pubblicato nel 1968. Classico romanzo di formazione, narra le prime gesta del mago Ged, che deve fare i conti con le conseguenze nefaste delle sue azioni.
RecensioneClicca qui per la mia recensione.
Premi: Boston Globe-Horn Book award (1968), Lewis Carroll Shelf Award (1979), Złota Sepulka winner (1984).
Elenco traduzioni: olandese (1974), finlandese (1976), svedese (1977), islandese (1977), italiano (1979), portoghese (1980), tedesco (1982), spagnolo (1983), polacco (1983), bulgaro (1984), francese (1985), catalano (1986), ungherese (1989), greco (1991), lituano (1992), ceco (1992), russo (1993), estone (1994), turco (1994), lettone (1996), danese (2002), serbo (2002), cinese (2002), slovacco (2004), ucraino (2005), sloveno (2005), giapponese (2006), persiano (2007), rumeno (2007), vietnamita (2008).

Le Tombe di Atuan – The Tombs of Atuan

le tombe di atuan ceco svedese inglese - Lande Incantate

Edizione ceca, svedese e inglese

Secondo libro di Earthsea, pubblicato nel 1970. È il mio libro preferito della saga: qui la protagonista è Tenar, la Somma Sacerdotessa delle Tombe di Atuan, luogo terribile e allo stesso tempo affascinante.
RecensioneClicca qui per la mia recensione.
Premi: Newbery Silver Medal Award (1972),  Mythopoeic Fantasy Award Nominee (1972), National Book Award Nominee for Children’s Books (1972).
Elenco traduzioni: olandese (1974), finlandese (1977), francese (1977), svedese (1978), norvegese (1979), italiano (1980), portoghese (1982), tedesco (1982), spagnolo (1986), catalano (1986), polacco (1990), ungherese (1991),   greco (1992), bulgaro (1992), turco (1992), ceco (1994), estone (1994), lettone (1996), lituano (2002), serbo (2002), cinese (2002), slovacco (2004), ucraino (2005), sloveno (2006), giapponese (2006), persiano (2007), rumeno, (2008), vietnamita (2008), russo (2009).

La spiaggia più lontana/Il signore dei draghi – The Farthest Shore

la spiaggia polacco tedesco svedese - Lande Incantate

Edizione polacca, tedesca e svedese

Terzo libro di Earthsea, pubblicato nel 1972. Questo libro affronta il tema della morte in modo delicato e contiene una delle riflessioni più ispiratrici che la Le Guin abbia mai scritto.
RecensioneClicca qui per la mia recensione.
Premi: National Book Award for Children’s Books (1973), Mythopoeic Fantasy Award Nominee (1973).
Elenco traduzioni: olandese (1974), francese (1977), svedese (1979),  tedesco (1979), portoghese (1981), italiano (1981), catalano (1986), spagnolo (1987), finlandese (1990), ungherese (1991), polacco (1991), greco (1992), bulgaro (1993), russo (1993), estone (1995), ceco (1995), lettone (1996), lituano (1999), turco (1999), serbo (2002), cinese (2002), ucraino (2005), slovacco (2005), giapponese (2006), persiano (2007), sloveno (2009), vietnamita (2010), rumeno (2010).

L’isola del drago – Tehanu

tehau ungherese finlandese spagnolo - Lande Incantate

Edizione ungherese, finlandese e spagnola

Quarto libro di Earthsea, pubblicato nel 1990.
PremiNebula Award for Best Novel (1990), Locus Award for Best Fantasy Novel (1991), Mythopoeic Fantasy Award Nominee (1991).
Elenco traduzioni: serbo (1990), spagnolo (1991), svedese (1991), francese (1991), italiano (1992), finlandese (1992), tedesco (1992), giapponese (1993), bulgaro (1993), ungherese (1994), greco (1994), estone (1996), ceco (1997), polacco (1997), lettone (1997), turco (2000), portoghese (2002), cinese (2003), ucraino (2005), persiano (2007), slovacco (2007), russo (2009), rumeno (2010), sloveno (2011), indonesiano (2013).

Leggende di Earthsea – Tales from Earthsea

Leggende di Earthsea slovacco italiano ceco - Lande Incantate

Edizione slovacca, italiana e ceca

Quinto libro di Earthsea, pubblicato nel 2001. Si tratta di una raccolta di 5 storie sul mondo di Terramare, che include anche un piccolo saggio sulla storia e il linguaggio delle isole.
PremiLocus Award for Best Collection (2002), Endeavour Award (2002).
Elenco traduzioni: olandese (2001), tedesco (2001), turco (2001), polacco (2002), greco (2002), finlandese (2002), ceco (2003), russo (2003), cinese (2003), francese (2003), italiano (2004), giapponese (2004), spagnolo (2004), svedese (2005), russo (2007), persiano (2008), slovacco (2009), estone (2012), sloveno (2012),

I venti di Earthsea – The Other Wind

i venti di earthsea portoghese turco giapponese - Lande Incantate

Edizione portoghese, turca e giapponese

Sesto libro di Earthsea, pubblicato nel 2001.
PremiWorld Fantasy Award for Best Novel (2002), Mythopoeic Fantasy Award Nominee for Adult Literature (2002).
Elenco traduzioni: cinese (2002), spagnolo (2003), tedesco (2003), finlandese (2003), polacco (2003), greco (2004), italiano (2004), turco (2004), svedese (2004), ceco (2005), portoghese (2005), giapponese (2006), persiano (2007), francese (2009), turco (2012), slovacco (2012), sloveno (2015).

Fantascienza

Ciclo Hainita/Ciclo dell’Ecumene

Metto questo titolo per indicare una serie di libri debolmente connessi tra loro: la stessa Le Guin nega che facciano parte di una saga, in quanto non formano una storia coerente. Nel suo sito, suggerisce di leggere per primi Il mondo di RocannonPianeta dell’esilioCittà delle illusioni perché sono stati scritti per primi (ancora l’Ecumene non esiste). Dopo si potrebbero leggere Il mondo della forestaLa mano sinistra delle tenebre, I reietti dell’altro pianeta in qualsiasi ordine. L’ansible viene inventato ne I reietti, ma usato ne La mano sinistra delle tenebre, scritto 15 anni prima. A Fisherman of the Inland Sea, Il giorno del perdono La salvezza di Aka sono tutti relativi all’Ecumene. L’occhio dell’airone, potrebbe o no far parte di quell’universo, ma non ha importanza; La falce dei cieliSempre la valle sicuramente non ne fanno parte.

Il mio suggerimento è di iniziare dai suoi capolavori e di orientarsi in base alla reperibilità in italiano, per poi proseguire con l’approfondimento della sua bibliografia con gli altri libri.

Il mondo di Rocannon – Rocannon’s World

rocannon bulgaro, finlandese, spagnolo - Lande Incantate

Edizione bulgara, finlandese e spagnola

Romanzo pubblicato nel 1966. Opera giovanile molto breve, nasce dall’esigenza di raccontare la storia di un personaggio apparso in un racconto, La collana di Semley (contenuta nell’antologia I dodici punti cardinali).
Elenco traduzioni: francese (1972), olandese (1974), spagnolo (1976), portoghese (1977), greco (1978), tedesco (1978), svedese (1981), italiano (1984), serbo (1987), polacco (1990), ceco (1992), turco (1995), bulgaro (1998), rumeno (2006), finlandese (2010), russo (2010).

Pianeta dell’esilio – Planet of Exile

pianeta dell'esilio spagnolo bulgaro polacco - Lande Incantate

Edizione spagnola, bulgara e polacca

Romanzo pubblicato nel 1966. Il libro è stato pubblicato recentemente da Mondadori.
Recensione: clicca qui per la mia recensione.
Elenco traduzioni: olandese (1973), greco (1977), svedese (1978),  tedesco (1978), italiano (1979), francese (1980), spagnolo (1985), serbo (1987), slovacco (1988), portoghese (1989), polacco (1990), bulgaro (1992), turco (1999), finlandese (2011).

Città delle illusioni – City of Illusions

città delle illusioni polacca olandese italiana - Lande Incantate

Edizione polacca, olandese e italiana

Romanzo pubblicato nel 1967. Tradotto in italia nel 1986, è stato ristampato recentemente dalla Gargoyle.
Elenco traduzioni: olandese (1972), spagnolo (1974), tedesco (1979), svedese (1980), italiano (1986), serbo (1987), portoghese (1990), polacco (1991), turco (1994), bulgaro (1996), francese (2004), greco (2009), finlandese (2012).

La mano sinistra delle tenebre – The Left Hand of Darkness

la mano sinistra delle tenebre greco georgiano cinese - Lande Incantate

Edizione greca, georgiana e cinese

Romanzo pubblicato nel 1969. Uno dei libri più amati e acclamati di Ursula Le Guin. Potrebbe essere difficile reperire una copia online: pur essendoci più edizioni, non è facile trovarlo a basso prezzo.
RecensioneClicca qui per la mia recensione.
PremiNebula Award for Best Novel (1969), Hugo Award for Best Novel (1970), James Tiptree Jr. Award for Retrospective (1996)
Elenco traduzioni: olandese (1971), francese (1971), spagnolo (1973), finlandese (1976), italiano (1977), serbo (1978), ungherese (1979), bulgaro (1980), estone (1981), polacco (1988), tedesco (1990), greco (1990), russo (1991), turco (1993), rumeno (1994), ceco (1995), catalano (1997), portoghese (2003), croato (2004), cinese (2004), lettone (2012), coreano (2014), georgiano (2015).

I reietti dell’altro pianeta/Quelli di Anarres – The Dispossessed

I reietti dell'altro pianeta - Lande Incantate

Edizione cinese, ebraica e giapponese

Romanzo pubblicato nel 1974. Sicuramente uno dei capolavori assoluti dell’autrice e della fantascienza in generale, in cui si intrecciano tematiche forti come capitalismo e anarchia. Il libro è stato ristampato più volte negli anni in varie collane; la più recente è disponibile per la Mondadori e potete acquistarla qui.
RecensioneClicca qui per la mia recensione.
PremiHugo Award for Best Novel (1975), Nebula Award for Best Novel (1974), Locus Award for Best Novel (1975), Jupiter Award for Best Novel (1975), John W. Campbell Memorial Award Nominee for Best Science Fiction Novel (1975), Ditmar Award Nominee for Best International Long Fiction (1975), Prometheus Hall of Fame Award (1993).
Elenco traduzioni: olandese (1975), francese (1975), tedesco (1976), italiano (1976), svedese (1976), portoghese (1978), danese (1979), finlandese (1979), ebraico (1980), spagnolo (1983), giapponese (1986), serbo (1987), greco (1994), bulgaro (1995), rumeno (1995), ceco (1995), turco (1999), sloveno (2001), coreano (2002), croato (2009), cinese (2014).

Il mondo della foresta – The word for world is forest

il mondo della foresta portoghese serbo estone - Lande Incantate

Edizione portoghese, serba e estone

Romanzo pubblicato nel 1976 (ma una prima versione uscì in una antologia nel 1972). In Italia ci sono diverse edizioni, quindi non dovrebbe essere difficile reperirlo usato.
PremiHugo Award for Best Novella (1973), Nebula Award Nominee for Best Novella (1973), Locus Award Nominee for Best Novella (1973).
Elenco traduzioni: tedesco (1975), olandese (1975), italiano (1977), spagnolo (1979), francese (1979), serbo (1980), finlandese (1984), portoghese (1984), svedese (1990), polacco (1991), rumeno (1993), turco (1996), estone (2002), greco (2004), croato (2005).

La salvezza di Aka – The telling

la salvezza di aka croato inglese finlandese - Lande Incantate

Edizione croata, inglese e finlandese

Romanzo pubblicato nel 2002.
PremiLocus Award for Best Science Fiction Novel (2001), Endeavour Award (2001), Tähtivaeltaja Award Nominee (2010).
Elenco traduzioni: francese (2000; insieme a Il mondo della foresta), croato (2000), olandese (2000), tedesco (2000), polacco (2001), spagnolo (2002), italiano (2002), russo (2003), svedese (2005), finlandese (2009).

Altri romanzi

La falce dei cieli – The Lathe of Heaven

Falce danese rumeno coreano

Edizione danese, rumena e coreana

Romanzo di fantascienza pubblicato nel 1971. Pubblicato più volte in Italia; non dovrebbe essere difficile reperirlo online.
PremiLocus Award for Best Novel (1972), Hugo Award Nominee for Best Novel (1972), Nebula Award Nominee for Best Novel (1972), Ditmar Award Nominee for Best International Long Fiction (1972).
Elenco traduzioni: francese (1971), italiano (1974), olandese (1974), portoghese (1983), danese (1984), spagnolo (1987), serbo (1987), finlandese (1991), polacco (1991), ungherese (1992), tedesco (1992), ceco (1994), bulgaro (1996), russo (1997), coreano (2010), turco (2011), rumeno (2013).

L’occhio dell’airone – The Eye of the Heron

airone fin fra rum - Lande Incantate

Edizione finlandese, francese e rumena

Romanzo di fantascienza pubblicato nel 1978. Pubblicato in italiano da Elèuthera, non è difficile reperirlo online.
Premi: Locus Award Nominee for Best Science Fiction Novel (1979).
Elenco traduzioni: olandese (1983), francese (1983), portoghese (1984), serbo (1985), italiano (1987), spagnolo (1988), polacco (1992), turco (1995), rumeno (1996), finlandese (2015).

Malafrena 

malafrena spagnolo turco inglese - Lande Incantate

Edizione spagnola, turca e inglese

Romanzo pubblicato nel 1979, ambientato nello stesso mondo di Orsinian Tales.  Libro non disponibile in italiano.
Elenco traduzioni
danese (1981), spagnolo (1985), polacco (1997), russo (2004), turco (2013).

La soglia – The beginning place 

la soglia turco eng ita - Lande Incantate

Edizione turca, inglese e italiana

Romanzo pubblicato nel 1980. Ristampato più volte in italiano, è facilmente reperibile online (l’ultima edizione, della Gargoyle, è del 2013).
Premi: Mythopoeic Fantasy Award Nominee (1981).
Elenco traduzioni: italiano (1981), portoghese (1982), tedesco (1984), polacco (1987), spagnolo (1990).

Sempre la valle – Always Coming Home

sempre la valle spagnolo francese turco - Lande Incantate

Edizione spagnola, francese e turca

Libro pubblicato nel 1985. Un libro unico, che raccoglie storie, testimonianze, poesie e costumi dei Kesh, un popolo inventato dal genio di questa autrice. Tradotto dalla Mondadori nel 1986, è di difficile reperibilità; l’edizione che include la musicassetta, solitamente, è particolarmente costosa.
Premi: Mythopoeic Fantasy Award Nominee (1986), Janet Heidinger Kafka Prize (1985), National Book Award Finalist for Fiction (1985).
Elenco traduzioni: italiano (1985), spagnolo (1989), danese (1990), serbo (1992), francese (1994), polacco (1997), turco (2002),

Racconti

Ursula Le Guin è particolarmente prolifica con i racconti: ne ha scritti davvero tanti, e a noi sono arrivate ben cinque antologie, mentre restano inedite Orsinian Tales (1976), Buffalo Gals, and Other Animal Presences (1987), A Fisherman of the Inland Sea (1994), Unlocking the Air and Other Stories (1996), The Birthday of the World (2002), The Wild Girls (2011). Una ulteriore raccolta divisa in due volumi è uscita nel 2012 (The Unreal and the Real: Selected Stories), ma non sono presenti storie inedite. Qualche racconto è stato tradotto in antologie insieme ad altri autori (purtroppo alcune sono introvabili). Le raccolta pubblicate in Italia sono: I dodici punti cardinali (1975), La rosa dei venti (1982; successivamente intitolato Il diario della rosa), La via del mare: cronache di Klatsand (1991), Il giorno del perdono (1995), Su altri piani (2002).

I dodici punti cardinali – The Wind Twelve Quarters

i dodici punti cardinali russo svedese serbo - Lande Incantate

Edizione russa, svedese e serba

Magnifica raccolta (1975), contenente i primi racconti della Le Guin. Figurano, tra gli altri, il superbo Quelli che si allontanano da OmelasLa vigilia della rivoluzione (considerato un preludio a I reietti dell’altro pianeta), Il più vasto degli imperi e il più lento Il campo di visione. Ogni storia ha un breve paragrafo introduttivo, scritto dalla stessa Le Guin (in alcuni casi più interessante della storia stessa).
Recensione: Clicca qui per la recensione.
Premi: Hugo Award per Quelli che si allontanano da Omelas (1974), Nebula Award per La vigilia della rivoluzione (1975), Jupiter Award per La vigilia della rivoluzione (1975), Locus Award for Best Single Author Collection (1976).
Elenco traduzioni: olandese (1976), italiano (1979), polacco (1980), tedesco (1983), svedese (1983), serbo (1993) catalano (1997), russo (1997), spagnolo (2004), turco (2011).

Orsinian tales

Orsinia francese polacco tedesco - Lande Incantate

Edizione francese, polacca e tedesca

I racconti di Orsinian tales (1976) sono ambientati in uno stato immaginario dell’Europa centrale; sono collegati tra di loro solo per la collocazione geografica. Ci sono altre storie presenti in altre antologie, e un romanzo, Malafrena, ambientato in Orsinia. Libro non disponibile in italiano.
Premi: National Book Award Finalist for Fiction (1977).
Elenco traduzioni: spagnolo (1978), olandese (1980), francese (1993), polacco (1999), tedesco (2014).

La rosa dei venti/Il diario della rosa – The Compass Rose

La rosa rumeno spagnolo turco - Lande Incantate

Edizione rumena, spagnola e turca

Raccolta pubblicata nel 1982. L’antologia spazia tra più generi; il mio racconto preferito è Le vie del desiderio.
Premi: Jupiter Award per Il diario della rosa (racconto; 1976), Locus Award for Best Collection (1983).
Elenco traduzioni: italiano (1984), olandese (1985), tedesco (1985), portoghese (1986), spagnolo (1987), turco(1992), rumeno (1997), greco (2001), bosniaco (2013).

Buffalo Gals and Other Animal Presences

Buffalo collage - Lande Incantate

Il libro non è stato tradotto in altre lingue; qui vi propongo due edizioni inglesi, mentre quella centrale è una edizione illustrata col singolo racconto Buffalo Gals

Raccolta pubblicata nel 1987. Libro non disponibile in italiano. Tuttavia, la novella Buffalo Gals, tradotta come Le ragazze bufalo, è presente nell’antologia Urania Millemondi: Nuove avventure nell’ignoto (2001).
PremiWorld Fantasy Award for Best Novella (1988), Hugo Award for Buffalo Gals (1988).

La via del mare: Cronache di Klatsand – Searoad: Chronicles Of Klatsand

la via del mare eng polacco svedese - Lande Incantate

Edizione inglese, polacca e svedese

Raccolta pubblicata nel 1991. È composta da una serie di storie legate a una cittadina costiera dell’Oregon. Si tratta di un’opera che non rientra nel genere fantastico, quindi non è prevista una recensione.
Premi: Oregon Book Award for Fiction (1992), H.L.Davis Fiction Award from OLA for Searoad (1992), shortlisted for Pulitzer Prize (1992).
Elenco traduzioni: svedese (1993), italiano (1994), polacco (2012).

A Fisherman of the Inland Sea

Fisherman russo spagnolo rumeno - Lande Incantate

Edizione russa, spagnola e rumena

Raccolta pubblicata nel 1994. Libro non disponibile in italiano. Tuttavia, alcuni racconti sono stati tradotti in italiano:
1. The Shobies’ Story, tradotto in italiano come La storia degli Shoby, è presente in due antologie: Interno Giallo/Mondadori, Supernovæ (1993) e Urania Millemondi: Primavera 1996.
2. Dancing to Ganam, invece, tradotto come Una danza per Ganam, è presente nella antologia Urania Millemondiestate 1994
3. The Ascent of Thenorth Face, tradotto come La scalata del Thenorth, è presente in Isaac Asimov Science Fiction Magazine 3.ns.
Premi: James Tiptree Jr. Award Honor List (1994).
Elenco traduzioni: turco, spagnolo, rumeno, finlandese, serbo, russo, francese, bosniaco.

Il giorno del perdono – Four Ways to Forgiveness

perdono finalndese spagnolo francese

Edizione finlandese, spagnola e francese

Raccolta pubblicata nel 1995. Consta di quattro racconti relativi all’universo hainita. Il libro è stato tradotto da Fanucci nel 1997 ed non è facilmente reperibile usato.
Premi: Asimov’s Readers Award per Il giorno del perdono (1995; racconto), Theodore Sturgeon Award per Il giorno del perdono (1995; racconto), Locus Readers Award per Il giorno del perdono (1995), Locus Award for Best Collection (1996).
Elenco traduzioni: serbo (1996), spagnolo (1997), polacco (1997), italiano (1997), bulgaro (1997), turco (2001), portoghese (2004), greco (2007), francese (2007), bosniaco (2013), finlandese (2014).

Unlocking the Air and Other Stories

unlocking the air polacco turco spagnolo - Lande Incantate

Edizione polacca, turca e spagnola

Raccolta pubblicata nel 1996. Libro non disponibile in italiano. Tuttavia, il racconto Unlocking the Air, tradotto come Si apre l’aria, è presente nell’antologia Il meglio di quarant’anni di racconti, Playboy Stories.
Premi
Pulitzer Prize for Fiction finalist (1997).
Elenco traduzioni: polacco (2001), spagnolo (2005), turco (2012).

The birthday of the world

the birthday of the world francese cinese turco - Lande Incantate

Edizione francese, cinese e turca

Antologia pubblicata nel 2002. Libro non disponibile in italiano. Tuttavia, alcuni racconti sono stati tradotti in italiano:
1. Coming of Age in Karhide, tradotto in vari modi (tra cui Diventare adulti in Karhide), è comparso in Nuove leggende del futuro (1996), in Urania Millemondi Autunno (1997) e in Urania: Il meglio della SF / II., Millemondi 49 (2009);
2. Old Music and the Slave Women, tradotto come Vecchia Musica e la schiava, è presente nell’antologia Universi lontani (2002);
3. The Birthday of the World, tradotto come Il compleanno del mondo, è presente in Mille e una galassia (2004);
4. Solitude, tradotto in italiano come Solitudine, è presente in Robot -Rivista di fantascienza (2012);
5. Paradise Lost, tradotto come Paradisi Perduti, è stato pubblicato come libro da Delos Books (2013).
Recensione: Clicca qui per la mia recensione di Paradisi Perduti.
Premi: James Tiptree, Jr, Award for The Matter of Seggri (1994), Nebula Award for Solitude (1995), James Tiptree Jr. Award for Mountain Ways (1997), Locus Readers Awards per Il compleanno del mondo (2001).
Elenco traduzioni: spagnolo (2004), francese (2006), turco (2009), cinese (2011).

Su altri piani – Changing planes

Su altri piani cinese inglese spagnolo - Lande Incantate

Edizione cinese, americana e spagnola

Raccolta pubblicata nel 2003. Si tratta del mio libro preferito dell’autrice, insieme a I reietti dell’altro pianeta. Su altri piani è una raccolta di 16 storie nelle quali la Le Guin immagina culture e popoli incredibilmente diversi e affascinanti.
RecensioneClicca qui per la mia recensione.
PremiLocus Award for Best Collection (2004), Mythopoeic Fantasy Award Nominee for Adult Literature (2004)
Elenco traduzioni: turco (2004), spagnolo (2005), italiano (2005), cinese (2011).

The wild girls

the wild girl turco e eng - Lande Incantate

Edizione turca e inglese

Antologia pubblicata nel 2011. Libro non disponibile in italiano. Include un racconto, alcuni saggi e alcune poesie.
Premi: Locus Readers Award for The Wild Girls (2003; racconto), Asimov’s Readers Award (2003; racconto).
Elenco traduzioni: turco (2011).

Ritrovato e perduto – The lost and the found

Edizione inglese, italiana e turca

Questa antologia raccoglie tutte le novelle scritte da Ursula K. Le Guin. L’antologia è stata tradotta in italiano col titolo Ritrovato e perduto. Contiene qualche racconto ancora inedito in Italia; altri racconti invece erano già presenti in altre antologie.

Libri per ragazzi/Young adult

Annals of the Western Shore

Con questo titolo si fa riferimento a una trilogia young adult: Gifts, Voices e Powers. In Italia è arrivato solo il primo, tradotto come I doni.

I doni – Gifts

I doni ceco olandese cinese - Lande Incantate

Edizione ceca, olandese e cinese

Romanzo pubblicato nel 2004.
Premi: PEN center USA Literary Award (2005), The Judy Lopez Memorial Award for Children’s Literature Honor (2005), Dorothy Canfield Fisher Children’s Book Award Nominee (2006).
Elenco traduzioni: polacco, spagnolo (2004), finlandese (2005), polacco (2006), ceco (2006), giapponese (2006), turco (2006), italiano (2006), olandese (2009), francese (2010), rumeno (2010), cinese (2012), russo (2012).

Voices 

Voices finalndese francese cinese - Lande Incantate

Edizione finlandese, francese e cinese

Romanzo pubblicato nel 2004. Libro non disponibile in italiano.
Elenco traduzioni: finlandese (2007), bulgaro (2007; insieme a I doni), giapponese (2007), slovacco (2008), turco (2008), francese (2010), rumeno (2011), cinese (2013).

Powers

Powers jap russo cinese - Lande Incantate

Edizione giapponese, russa e cinese

Romanzo pubblicato nel 2007. Libro non disponibile in italiano.
Premi: Nebula Award for Best Novel (2008).
Elenco traduzioni: bulgaro (2008), giapponese (2008), slovacco (2008), finlandese (2008), russo (2009), spagnolo (2009), turco (2009), francese (2011), rumeno (2012), cinese (2013).

Gattivolanti – Catwings

catwingsccc - Lande Incantate

Serie di quattro libri (i primi due tradotti in italiano) per bambini. Comprende: Catwings (1988), Catwings Return (1989), Wonderful Alexander and the Catwings (1994), Jane on her Own (1999).

Altri libri per bambini/ragazzi

Considerando che molti libri non sono stati tradotti (e spesso sono introvabili pure usati in lingua originale), mi limito qui a fare un elenco con data ed eventuale traduzione.

Very Far Away from Anywhere Else, (1976; tradotto come Agata e la pietra nera), Leese Webster (1979), The Adventure of Cobbler’s Rune (1983), Solomon Leviathan’s Nine Hundred and Thirty-First Trip Around the World (1984; tradotto come Il 931º giro del mondo), A Visit from Dr. Katz (1988), Fire and Stone (1989), Fish Soup (1992), A Ride on the Red Mare’s Back (1992), Tom Mouse (2002), Cat Dreams (2009).

Poesia

Probabilmente qualcosa per cui è poco conosciuta: la Le Guin ha pubblicato diversi testi di poesie. Qualcosa si trova nei libri di Terramare, qualcosa si trova pure in Sempre la valle. Non ho mai letto però una sua raccolta di poesie: sono abbastanza introvabili (almeno le prime raccolte… ve ne sono di recenti facilmente reperibili). Anche qui mi limito a elencarle.

Wild Angels (1974), Hard Words (1981), Wild Oats and Fireweed (1988), Blue Moon over Thurman Street (with Roger Dorband; 1993), Going out with Peacocks (1994), The Twins, the Dream (with Diana Bellessi; 1996), Sixty Odd (1999), Incredible Good Fortune (2006), Out Here: Poems and Images from Steens Mountain Country (with Roger Dorband; 2010), Finding My Elegy: New and Selected Poems (2012), Late in the Day: Poems 2010-2014 (2015).

Saggi

Infine, la Le Guin ha pubblicato qualche raccolta di saggi. Curiosamente, uno è stato tradotto in italiano: Il linguaggio della notte, libro preziosissimo, che custodisco gelosamente e rileggo spesso. Mi piacerebbe scriverci un articolo, magari in futuro.

The Language of the Night (1979; ripubblicato in una edizione revisionata nel 1992), Dancing at the Edge of the World (1989), Steering the Craft (1998; ripubblicato in una edizione aggiornata e revisionata nel 2015), The Wave in the Mind (2004), Cheek by Jowl (2009), Words Are My Matter (pubblicazione prevista per ottobre 2016).

Considerazioni finali

ursula le guin gif

Giungiamo qui al termine di questo viaggio alla scoperta dei mondi di Ursula Le Guin. Si è capito che la amo, no? Mi piacerebbe molto che venissero tradotti i suoi libri rimanenti… chissà, magari qualche casa editrice se ne interesserà. Ursula Le Guin rimane una delle scrittrici più influenti e amate di sempre: non posso che consigliarvi tutti i suoi libri… anche il minore o il meno riuscito è pur sempre una magnifica esperienza.

Ci tengo a sottolineare che questo articolo mi è costato giorni di lavoro, ricerche e approfondimenti vari. Secondo le regole vigenti in questo blog, non è consentita la riproduzione, se non citando. Qualora trovaste imprecisioni, date sbagliate o quant’altro, non esitate a scrivermi e provvederò a modificare l’articolo. Per andare alla mia pagina, clicca qui.

Bibliografia/Sitografia

Sito ufficiale di Ursula K. Le Guin (eng)
Catalogo Vegetti della letteratura fantastica
Pagina Goodreads su Ursula K. Le Guin
Pagina Wikipedia su Ursula K. Le Guin (eng)
Q&A riportato su The Guardian (eng)